Lunga seduta

Sulla sedia dell'ufficio, in macchina, sul divano: la maggior parte delle persone si siede troppo spesso e troppo a lungo. Tra le altre cose, questo aumenta il rischio di malattie cardiovascolari. La soluzione: più movimento - nella vita di tutti i giorni e da seduti.

Inizia con l'andare a scuola, sedersi. Successivamente, la maggior parte delle persone lavora alla scrivania, su una sedia da ufficio. E anche dopo il lavoro, succedono molte cose seduti: guidare, guardare la TV, mangiare. Al più tardi quando la schiena fa male per la tensione e le gambe sono pesanti come il piombo, sorge la domanda su quanto sia salutare uno stile di vita prevalentemente sedentario. Seduto a lungo, otto o più ore al giorno su una sedia, il corpo umano non è preparato per questo, i professionisti medici hanno concordato da tempo.

Stare seduti a lungo favorisce la malattia

Stare seduti troppo a lungo e la mancanza di esercizio fisico possono portare allo sviluppo di varie malattie. Stare seduti per lunghi periodi di tempo riduce il consumo di calorie. Il metabolismo e il sistema cardiovascolare stanno funzionando nel dimenticatoio. Aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e metaboliche come il diabete. Stare seduti per lunghi periodi di tempo affatica anche le vene delle gambe. Quando ti siedi, il sangue affonda più facilmente nelle gambe e quindi sollecita i vasi sanguigni. Il motivo: la pompa muscolare del polpaccio, che supporta attivamente il flusso sanguigno nelle vene delle gambe quando si cammina e pompa il sangue al cuore, riposa quando si è seduti. Se ti siedi su una sedia, pieghi le ginocchia e i fianchi. Entrambi gli angoli di 90 gradi rendono difficile il ritorno del sangue al cuore. Questo fa sì che il sangue si accumuli e le gambe possono gonfiarsi. Stare seduti per lunghi periodi, ad esempio su un aereo, può persino portare alla trombosi. Se c'è un tessuto connettivo debole, una ridotta circolazione sanguigna può favorire lo sviluppo delle vene varicose.

Cattiva postura a causa di lunghi periodi di seduta

Spalle cascanti, torace infossato e pancia a palla - anche la postura soffre di stare seduti troppo a lungo. Perché i muscoli che non vengono utilizzati si allentano. Lavorare sullo schermo costringe anche il corpo in modo permanente a una postura forzata. La testa è inclinata in avanti, le spalle hanno crampi e il dolore nella zona delle spalle e del collo non è di rado il risultato di questa cattiva postura. Stare seduti sulle sedie da ufficio per troppo tempo può anche causare l'atrofia dei muscoli delle gambe nel tempo se non c'è esercizio. Il problema: una postura debole iniziale può eventualmente trasformarsi in un danno posturale irreversibile. Quindi i dischi intervertebrali si appiattiscono e lo scheletro si deforma.

Più esercizio nel mezzo

I dipendenti in ufficio non possono evitare di sedersi sulle sedie da ufficio per lunghi periodi di tempo, non più dei colleghi che siedono su una sedia da ufficio nel centro di controllo per otto-dodici ore e coordinano i vigili del fuoco. Chiunque sia seduto solo per lavoro ha bisogno di una delle cosiddette sedie da ufficio del centro di controllo o sedie da ufficio 24 ore su XNUMX, che rendono possibile una seduta lunga e attiva. Tuttavia, sono importanti anche alcuni consigli pratici di tutti i giorni: piccole pause dovrebbero essere possibili ovunque. I medici consigliano di cambiare frequentemente la posizione seduta e di cercare attivamente opportunità per muoversi. Potrebbero essere pochi passi per il tuo collega o per andare alla mensa. Bastano pochi passaggi per stimolare la circolazione e il ritorno del sangue dalle gambe. Se devi stare seduto per lunghi periodi su un aereo, autobus o su una sedia da ufficio, puoi utilizzare esercizi ginnici. La ginnastica poco appariscente mentre si è seduti a volte è possibile anche al tavolo dell'ufficio. L'esercizio fisico è molto importante. Se devi stare seduto a lungo al lavoro, dovresti indossare le scarpe da ginnastica dopo il lavoro e fare qualche giro intorno all'isolato. Nuotare è ancora meglio perché gli sport acquatici alleggeriscono le articolazioni.