Assicurazione sanitaria per sedia da ufficio

Una sedia da ufficio ortopedica è un acquisto costoso. Nella maggior parte dei casi, per una buona sedia ortopedica sono dovute diverse centinaia di euro. Quindi ha senso che un medico prescriva una sedia da ufficio ortopedica, se necessario. Le compagnie di assicurazione sanitaria emettono avvisi di accettazione positiva a seconda dei casi. Tuttavia, non esiste una regolamentazione chiara.

Vale la pena chiedere alla compagnia di assicurazione sanitaria

Se vuoi richiedere una sedia da ufficio ortopedica tramite la tua assicurazione sanitaria, dovresti ottenere informazioni dal tuo impiegato. Ma la richiesta può essere utile. Oltre agli occhiali o ai deambulatori, che sono finanziati da assicurazioni sanitarie legali su prescrizione del medico e forniti con forniture mediche, vengono rilevate anche sedie da ufficio ortopediche in singoli casi. Se ea quali condizioni una sedia ortopedica da ufficio è attualmente approvata e quali documenti devono essere presentati per una domanda di rimborso possono essere richiesti alle varie compagnie di assicurazione sanitaria.

Il datore di lavoro è responsabile di una seduta sana

Quando viene chiesto, alcune compagnie di assicurazione sanitaria si riferiscono anche al datore di lavoro, che deve creare un ambiente di lavoro sano. E il datore di lavoro indicherà probabilmente i colleghi che sono tutti ben seduti sulle loro sedie. Tuttavia, se il datore di lavoro garantisce un luogo di lavoro sano per i suoi dipendenti, i due potrebbero essere in grado di concordare un finanziamento congiunto. I costi per una sedia ortopedica da ufficio possono anche essere detratti come spesa nella dichiarazione dei redditi. Se il datore di lavoro paga una parte delle spese, anche la sedia da ufficio gli appartiene in parte. In caso di cambio di datore di lavoro, il dipendente deve concordare con il datore di lavoro di portare con sé la sedia dell'ufficio.

Sedia da ufficio a tue spese

Se desideri acquistare una sedia da ufficio ortopedica di tua iniziativa, assicurati che il tuo datore di lavoro ne consenta l'utilizzo sul posto di lavoro. Il datore di lavoro decide quali sedie da ufficio vengono utilizzate nella sua azienda. Inoltre, non è obbligato a consentire una sedia adatta alla schiena. Se necessario, anche il tecnico della sicurezza e il medico aziendale devono dare il loro previo consenso.

Chi paga ancora per una sedia da ufficio

Se non è possibile assumersi i costi tramite la compagnia di assicurazione malattia o il datore di lavoro, rimangono l'associazione di assicurazione della responsabilità del datore di lavoro, l'agenzia per il lavoro o l'ufficio di integrazione. Le associazioni di responsabilità civile dei datori di lavoro sorgono dopo un infortunio sul lavoro o in itinere, l'agenzia per il lavoro è il punto di riferimento per gli assicurati con meno di 15 anni di contribuzione e senza riabilitazione medica. E l'ufficio per l'integrazione è il punto di contatto per dipendenti pubblici e studenti.

Sovvenzione dell'assicurazione pensionistica

A determinate condizioni, l'assicurazione pensionistica tedesca paga anche le scrivanie regolabili in altezza o le sedie da ufficio ortopediche. Gli aiuti al lavoro tecnico, che sono stati interamente finanziati dall'assicurazione pensionistica tedesca come parte della partecipazione alla vita lavorativa, sono di proprietà del dipendente. Se l'assicurazione pensionistica ha pagato una volta una sedia ortopedica da ufficio, la prossima volta che cambi datore di lavoro puoi portarla con te.